App O Day

La produzione di bioetanolo è attualmente stimato a circa 30 milioni di tonnellate all'anno. Biodiesel è stimato solo a 2,5 milioni di tonnellate all'anno. Questo è destinato ad aumentare in modo significativo nei prossimi anni. Mentre il raccolto scelta dipende in gran parte del suolo e le condizioni climatiche prevalenti, il bioetanolo può essere prodotto da quasi ogni tipo di coltura prodotta. 

 

Mentre i governi si sforzano di essere meno dipendente oli esteri, carburanti sostenibili come il bioetanolo diventa sempre più importante per le nazioni industrializzate. Come in tutte le cose, la sicurezza energetica dovrà aumentare in molti paesi come le esportazioni di petrolio diminuzione e pure altalene di produzione di bioetanolo in marcia pieno. 

Il Brasile fa la maggior parte della sua bioetanolo da colture locali di canna da zucchero che è stato un ottimo materiale per la produzione di etanolo. La metà di tutte le auto in Brasile sono in esecuzione su etanolo ma sta prendendo sempre più piede l'uso di un tipo di stufa bioetanolo che offre prestazioni sempre più efficaci.
 
Un altro processo ancora in fase di sviluppo mostra una grande promessa. Esso comporta la gassificazione di biomassa combinata con processo catalitico che porta alla produzione di bioetanolo. E ha fatto guadagni e ottenendo maggiore attenzione negli Stati Uniti.  Mentre la gassificazione per la produzione di bioetanolo ha bisogno di più ricerca, la ragione principale per la sua continua popolarità è che, può essere facilmente miscelato con la benzina in una miscela di 5% di bioetanolo e 95% benzina che è adatto per l'uso in auto già sulla strada oggi . Questo può funzionare in auto senza modifiche solo con un pacchetto di additivi. 


E95 è stato progettato appositamente per essere utilizzato in alcuni autobus con motore diesel, che possono essere facilmente convertiti per funzionare con la miscela di bioetanolo. 
Aziende di carburante saranno legalmente obbligati nel 2010 a mescolare cinque per cento di bioetanolo con il 95% di benzina e 5% di biodiesel con il 95% diesel convenzionale. Mentre miscele a questi livelli causerà alcun danno a sistemi di alimentazione esistenti e possono funzionare senza alcuna regolazione, diventerà l'ingrediente standard di carburante. 
 

Il Bioetanolo come energie rinnovabile

Energia Alternativa

Il bioetanolo è una fonte di energia completamente sostenibile che è stato estratto da materie prime rinnovabili come amido di piante tra cui il mais, il grano e manioca, le piante da zucchero, tra cui le barbabietole e può e alcune piante di cellulosa provenienti da alberi. Questo combustibile viene utilizzato per alimentare le stufe a biotanolo è ben bruciando combustibile che non contiene particelle nocive anzi, è molto meglio rispetto al suo omologo a benzina e riduce l'inquinamento atmosferico globale che è buono per l'ambiente.

 

Il bioetanolo viene prodotto tramite processi di fermentazione e idrolisi di zucchero. Si richiede enzimi e acidi solforico diluito che aiutano ad abbattere la cellulosa e emicellulosa, al fine di produrre zucchero saccarosio, che è a sua volta fermentati in etanolo. 

 

Strettamente collegato al biodiesel, il bioetanolo è un biocarburante liquido che può essere utilizzato per il riscaldamento domestico (stufe bioetanolo) e può essere aggiunto alla benzina senza piombo di serie a livelli fino al 5% e può essere utilizzato in auto attualmente in circolazione. Sostituendo il bioetanolo per i combustibili fossili, le emissioni da combustibili fossili vengono evitati e livelli di CO2 sono ridotte perché le biomasse che servono come materia prima per la produzione di bioetanolo richiedono Co2 per la crescita. 


Il bioetanolo è rinnovabile da impianti piace cereali, barbabietole da zucchero e simili o biomassa. L'etanolo cellulosico è fatto da steli e bucce così come altri materiali vegetali di cellulosa, ma deve ancora passare attraverso il processo di fermentazione e utilizza prodotti di scarto del cast-off dal cibo che è nel processo di crescita. L'etanolo cellulosico è fatto da parte non-alimentare di molti scarti agricoli come la paglia del mais, che è i gambi e residui di sinistra post-raccolta. 


Non è stato fino a poco tempo fa che il problema di miscele complesse di zuccheri nei carburanti bioetanolo che componevano questi materiali di scarto potrebbe essere convertito in modo efficiente dai panettieri lievito. Tuttavia, Tecnologia di Delft University ha recentemente si avvicinò con un metodo che ha risolto questo problema. E 'stato realizzato modificando geneticamente il lievito di panificazione.